Giornata di incontro sulla figura del Cardinale Pietro Boetto “Giusto tra le Nazioni“

Giornata di incontro sulla figura del Cardinale Pietro Boetto “Giusto tra le Nazioni“

Giovedì 3 maggio 2018  alle ore 10 l’Albergo dei Poveri  ospiterà una giornata di incontro sulla figura del Cardinale Pietro Boetto “Giusto tra le Nazioni”  presenzierà  S.E. il Cardinale Angelo Bagnasco.

Moderatore il Professor Matteo Lo Presti  storico e giornalista.  Interventi di Carlo A. Martigli ,  storico e  Giuseppe Momigliano , Rabbino Capo di Genova.

Con l’elezione di Boetto, gesuita e antifascista , Pio XI evidenziò l’autorità morale della Chiesa in un momento storico grave per l’Italia, la visita di Hitler contro la quale Pio XI prese le distanze assentandosi da Roma, che cominciò l’antisemitismo  e le persecuzioni.

A Genova,  Boetto arrivò  il 3 maggio del 1938. Nell’ultima fase della guerra , il Cardinale  contribuì a salvare centinaia di persone  dallo sterminio nazifascista, col contributo fattivo del segretario don Francesco Repetto, anch’egli riconosciuto tra  i Giusti delle Nazioni  e del generale tedesco  Meinhold.

Il 25 aprile del ‘45   Boetto, nella sua residenza a Villa Migone  dentro Villa Imperiale, trattò con i tedeschi e  con i  partigiani  genovesi  la  resa  evitando così la distruzione della città e lo sterminio della popolazione.

L’anno dopo spirava e veniva sepolto in San Lorenzo a Genova.

Nella stessa giornata  le sale storiche del monumentale edificio saranno a disposizione delle autorità e dei partecipanti  per visita guidata all’Albergo a cura dell’Istituto Emanuele Brignole.  

Condividi articolo


ut odio vel, sem, Nullam ultricies id libero. justo libero